Cosa è un localizzatore GPS e quale acquistare

Cosa è un localizzatore GPS e quale acquistare

Il localizzatore GPS utilizza il sistema di posizionamento per individuare in modo preciso il punto in cui si  trova una persona, un mezzo di trasporto o un animale.

Si tratta di dispositivi elettronici che sulla base del Global Positioning System (GPS), consentono di localizzare chiunque in qualunque luogo si trovi sul pianeta. Successivamente, le informazioni vengono trasmesse come dati al dispositivo connesso.

Come funziona un localizzatore GPS

Il sistema di funzionamento di un localizzatore GPS può essere scomposto din due blocchi. E’ necessario che il dispositivo possieda un ricevitore satellitare con prestazioni professionali il quale, sfruttando la rete GPS, è in grado di individuare e localizzare la posizione di un dato soggetto od oggetto, come una vettura per esempio o semplicemente un mazzo di chiavi. Ciò avviene grazie alla localizzazione di circa quattro satelliti, attraverso il calcolo della distanza da ognuno di questi ultimi e quello relativo alla propria posizione.

Il secondo blocco è dato dal trasmettitore dei dati relativi alla posizione in cui si trova la persona o l’oggetto da localizzare. Questi dati possono essere trasmessi, ad esempio, ad un cellulare tramite messaggio. Il cellulare, attraverso la connessione alla rete è così in grado di visualizzare sulla mappa Google la posizione effettiva dell’oggetto.

I localizzatori GPS vengono spesso utilizzati per diverse problematiche che riguardano la quotidianità dei cittadini, per esempio possono essere utilizzati per rintracciare mezzi di trasporto (auto, moto, biciclette, imbarcazioni etc) in caso di furto, per la tracciabilità delle spedizioni ma non solo. Sono di grande aiuto per quanto riguarda il monitoraggio di persone anziane affette da Alzheimer, bambini ed animali, come cani o gatti.

La localizzazione GPS si realizza in tempo reale e a qualunque distanza il soggetto si trovi e la sua funzionalità non è soggetta alle condizioni meteo.

Come sceglierle il localizzatore GPS

La prima regola per poter acquistare un localizzatore GPS è avere ben chiaro l’utilizzo che si intende farne in quanto i vari modelli si prestano diversamente ad essere installati su auto o altri mezzi. I modelli più piccoli possono essere utili a dover rintracciare degli oggetti o persone, come i localizzatori per bambini ed anziani ed i localizzatori per cani o gatti.

La ricerca tecnologica ha portato a ridurre sempre più le dimensioni di tali dispositivi con una netta riduzione nel volume totale risultante del localizzatore stesso. Pertanto, oggi, questi dispositivi possono essere facilmente nascosti ovunque, sia all’interno che all’esterno della vettura, soprattutto in caso di furti, per evitare che vengano facilmente individuati e disinnescati.

Grazie alle applicazioni per smartphone, si può usufruire di tutte le funzionalità del dispositivo che si andrà ad acquistare. Sarà sufficiente premere un solo pulsante per poter inviare una richiesta, mentre la risposta arriverà nell’arco di circa trenta secondi con un messaggio nel quale vengono indicate tutte le coordinate relative a longitudine, latitudine, altitudine, velocità, numero dei satelliti in vista e tanto altro.

Grazie al messaggio ricevuto si può avere accesso diretto all’applicazione di Google Maps e prendere così visione della posizione reale del dispositivo tracciato. Logicamente, maggiori sono le funzionalità, maggiore è il costo del localizzatore GPS. tali costi variano da poche decine di euro, sino a diverse centinaia, in alcuni casi parliamo anche di migliaia di euro ma quelli maggiormente acquistati e che sono in grado di garantire le funzionalità più importanti e in maniera impeccabile, hanno un costo decisamente contenuto.

I migliori localizzatori GPS per auto ed altri mezzi

I migliori localizzatori GPS per bambini

I migliori localizzatori GPS per anziani

I migliori localizzatori GPS per cani e gatti

I migliori localizzatori GPS per chiavi ed altri oggetti